giorno di Natale 7 – Kári e i suoi parenti

Stasera è in onore di Kári: un gigante del vento che è il fratello di Ægir il dio del mare e Logi, l'incendio. Alcuni pagani moderni considerano Kári come la personificazione del Vento del Nord in particolare, poiché i suoi figli e discendenti sembrano tutti essere di natura invernale. Kári è il padre di un figlio di nome Frosti ("gelo") nella saga delle Orcadi, e un figlio di nome Jökul ("ghiacciaio") in Come è stata fondata la Norvegia. Questo figlio è, a sua volta, il padre di Snær ("neve"), che è il padre di Þorri (Þorri è il nome di una figura tipo "padre inverno" per la quale prende il nome la vacanza invernale islandese Þorrablót), e tre figlie di nome Mjöl ("neve polverosa"), Drífa · ("nevicate"), e Fön ("cumulo di neve").

Preghiera:

Lo apprezzeremmo, caro utente, che puoi sostenerci contribuendo semplicemente cliccando sugli annunci che ti interessano, è la nostra unica fonte di reddito dal portale.

Ave Kári, fratello del mare e del fuoco, possente custode del vento del Nord. Onore a te e ai tuoi discendenti, che riempiono il mondo con la loro bellezza ghiacciata. Il vostro popolo era temuto e ammirato dagli antenati, quando vivevano in una danza di vita e di morte con l'inverno. Questa sera vi onoro e prego per la pace e l'equilibrio tra il nostro popolo. Non dimenticherò mai il rispetto che il ghiaccio e la neve meritano.

Celebrazione:

Stasera, fare una festa di stufato di agnello e laufabrauð (pane in foglia). Fare il pane in foglia è una tradizione natalizia islandese, e i suoi disegni simili a fiocchi di neve lo rendono un'offerta appropriata per Kári e gli spiriti dell'inverno. Fare e progettare il pane è una divertente attività di famiglia, e meglio farlo in un gruppo.

Ecco una ricetta che puoi seguire.

Prima di cenare, lasciare un po 'dello stufato e del pane in foglia fuori come offerta a Kári e alla sua famiglia, magari aggiungendo un po' di vodka fredda o grappa alla menta piperita.