giorno di Natale 4 – Loki e Sigyn

Oggi, Onoro Loki come il Signore del Caos, e la sua fedele moglie Sigyn.

Loki è considerato un dio imbroglione, noto per non essere né completamente buono né cattivo poiché il suo scopo principale è sempre stato quello di creare il caos. Nonostante suo padre fosse un gigante, è ancora considerato un membro degli Aesir, una tribù di divinità tra cui Odino, Frigg, Tyr, e Thor. La relazione di Loki con gli dei varia a seconda della fonte; Loki a volte assiste gli dei e a volte si comporta maliziosamente nei loro confronti. Loki è un mutaforma e in episodi separati appare sotto forma di salmone, il mare, una mosca, e forse una donna anziana di nome Þökk (Vecchio norreno 'grazie').

Lo apprezzeremmo, caro utente, che puoi sostenerci contribuendo semplicemente cliccando sugli annunci che ti interessano, è la nostra unica fonte di reddito dal portale.

Nella mitologia norrena, Sigyn · (L'antica "ragazza-amica vittoriosa" norrena è una divinità della mitologia norrena. Mentre il nome Sigyn si trova come nome personale femminile nelle fonti norrene (Antico norreno sigr che significa "vittoria" e vina che significa "ragazza-amica"), e anche se nelle fonti sopravvissute è in gran parte limitata a un singolo ruolo, appare nel poema scaldico del 9 ° secolo Haustlöng di epoca pagana, pubblicato dallo skald Þjóðólfr di Hvinir. A causa di questa connessione iniziale con Loki, Sigyn è stato teorizzato come un dio risalente a una forma più antica di paganesimo germanico.(1)

Utensili:

Consiglierei di trovare una candela per rappresentare la stagione di Yule o un portacandele che può contenere 12 candele (uno per ogni giorno di Yule), e accendi la/e candela/e prima di fare la tua preghiera.

Quest'anno ho acceso personalmente una sola candela per ogni giorno, mentre dico la preghiera all'altare e poi la annuso in giro 30 da minuti a un'ora dopo. Potresti permettere alla candela di bruciare fino al termine. Poi il giorno dopo accendi un'altra candela e così via, fino a quando non hai 12 candele accese l'ultimo giorno!

Yule Oil 1 Oncia

Portacandele Yule Chime

Yule Bastoncini di incenso 20 pacchetto

Per favore, ricorda che sei libero di cambiare gli Dei che suggerisco a quelli che veneri o vorresti venerare durante questo periodo. Queste preghiere sono linee guida e possono essere ampliate o sostituite come meglio credi.

Felice Yule!

Preghiera:

Ave Loki, signore del malgoverno, imbroglione, mutaforma, tu che capovolgi il mondo. Possa tu benedirmi questo Natale con i tuoi doni di risate e adattabilità, sapendo che ti invito come amico alla mia festa.

Ave Sigyn, fedele moglie di Loki, signora della vittoria. Che tu possa bilanciare l'imprevedibilità di Loki nella mia vita con la tua costanza. Mi concediate la forza di affrontare ogni svolta inaspettata nel prossimo anno con la vostra speranza e tenacia..

Celebrazione:

La guising animale sembra aver fatto parte delle tradizioni yule europee. Secondo Costantino Porfirogenito nel suo libro De cerimonii aulae Byzantiae, i Goti della sua Guardia Varangiana eseguirono per lui una danza il 9° giorno di Natale, dove due dei Goti vestiti con maschere e pelli di animali gridano Toúl, Toúl! (forse correlato alla parola jól/yule?).

Durante il giorno, crea una maschera animale che rappresenti un attributo che vorresti avere di più nel prossimo anno.

Ecco alcuni esempi di animali che erano significativi per gli antenati europei:

– Orso: Alcuni associano l'orso a Thor, forza, potenza, potere, connessione alla terra
– Lupo: Sacro a Odino e Loki, famiglia, fierità, lealtà, lavorare insieme
– Volpe: Sacro a Loki (secondo molti fedeli moderni), Astuto, imbroglione, risoluzione dei problemi
– Visone: Giocosità, adattabilità, pensiero rapido
– Sigillo: Misteri delle acque, gioia, magia femminile e mutaforma (selkies)
– Cinghiale: Sacro a Freyja e Freyr, Guerra, potenza, ricchezza
– Cavallo: Cooperazione, viaggio, avventura, appoggiare
– Coniglio: Cautela, fertilità, rapidità, abbondanza
– Gatto: Sacro a Freyja, indipendenza, silenzio, bellezza, ferocia
– Serpente/Drago: Conoscenza segreta, misteri degli inferi, trasformazione
– Cervo: Freyr nel ruolo di re sacrificale, autorità, difesa, abnegazione
– Corvo: Messaggeri di Odino, Magia, comunicazione, divora i morti e gli inutili
– Falco: Sacro a Freyja e Frigg, messaggero spirituale, viaggio, percezione
– Capra: Sacro a Thor, cordiale, persistente, ambizioso, vigoroso

La sera, fare una festa o una festa indossando le maschere degli animali. "Potresti anche eleggere un Signore del Malgoverno per rappresentare Loki e officiare l'evento".

https://en.wikipedia.org/wiki/Sigyn