IN COSA CREDONO I WICCAN? UNA GUIDA PER PRINCIPIANTI ALLA WICCA

Vuoi saperne di più sulla Wicca? Siete venuti nel posto giusto. Questo è un argomento molto profondo e interessante, con tante informazioni disponibili online. purtroppo, non sempre queste informazioni sono davvero accurate.

In questo articolo Claire Lampen di The Daily Dot ci dà una descrizione semplice ma molto carina della religione Wicca (perfetto per i principianti). Non è tutto qui ovviamente, ma ti darà una migliore comprensione della nostra amata religione (dal punto di vista di un giornalista non wiccan).

Lo apprezzeremmo, caro utente, che puoi sostenerci contribuendo semplicemente cliccando sugli annunci che ti interessano, è la nostra unica fonte di reddito dal portale.

Negli ultimi anni, ci stiamo godendo una lunga stagione della strega, inclinazioni magiche che hanno guadagnato un bel po' di trazione nella cultura pop. Mentre l'improvvisa ondata di interesse amatoriale può frustrare il legittimo, streghe di lunga data, non mostra alcun segno di fermarsi presto. Il che significa richiesta di primer sulle basi, come i Wiccan—in cosa credono?? Sono tutte streghe Wiccan e viceversa?? Potrei essere un Wiccan e nemmeno saperlo? Che cos'è la Wicca?, Comunque?

Bene. Wicca, un sistema di credenze pagane incentrato sul culto del naturale e, spesso, di un Dio e di una Dea, sottolinea un forte legame con la terra e ne trae magia. Perché la magia è al centro della Wicca, secondo Witchcraft.org, ogni Wiccan è una strega ma non tutte le streghe sono Wiccan.

Sebbene la Wicca sia una religione decentralizzata, spesso guidata da praticanti solitari, ci sono alcuni principi centrali che dettano il sistema di credenze Wiccan, almeno negli Stati Uniti. a un 1973 conferenza di più di 70 Wiccan da diversi sottoinsiemi Wiccan, il Consiglio delle streghe americane temporaneamente convocato ha martellato 13 principi fondamentali che molti Stati Uniti. I Wiccan riconoscono ancora decenni dopo.

Una guida per principianti alla Wicca e alle credenze Wiccan
In cosa credono i Wiccan?

La Wicca non è certo un sistema di credenze fermo o rigoroso, e questa è una parte enorme di ciò che conferisce alle credenze Wiccan un fascino di massa a persone di diverse origini religiose. Non è raro che singoli praticanti o congreghe scrivano le proprie interpretazioni del codice di condotta Wiccan. tuttavia, come in ogni religione, ci sono alcune regole e principi chiave a cui la maggior parte dei Wiccan si attiene, se praticano da soli o in una congrega. Ci sono due regole chiave che in genere sono le più importanti:

1) Redenzione Wicca

Originariamente parte di una poesia di 26 versi, il Wiccan Rede delinea il sistema morale chiave nella Wicca. Si legge "Un danno a nessuno, fa' quello che vuoi." È stato anche scritto come "Che non nuoccia a nessuno, fai come vuoi». Nella maggior parte delle interpretazioni, è simile alla "regola d'oro": tratta gli altri come vorresti essere trattato tu.

2) Regola del Tre

La triplice legge Wicca non è solo un principio delle credenze Wiccan. L'idea è che qualunque energia mettiate nel mondo, spirituale o altro, tornerà da te tre volte. Questo è anche spesso indicato come karma.

Il 13 principi della Wicca

Secondo Pagan Path, il 13 i principi della Wicca sono questi:

Pratichiamo riti per sintonizzarci con il ritmo naturale delle forze vitali scandito dalle fasi della Luna e dai Quarti stagionali e Quarti Croce. Di solito sotto forma di celebrazioni Sabbat ed Esbat.
Riconosciamo che la nostra intelligenza ci dà una responsabilità unica verso il nostro ambiente. Cerchiamo di vivere in armonia con la Natura, in equilibrio ecologico offrendo compimento alla vita e alla coscienza all'interno di un concetto evolutivo.
Riconosciamo una profondità di potere di gran lunga superiore a quella apparente alla persona media. Poiché è molto più grande dell'ordinario, a volte viene chiamato "soprannaturale", ma lo vediamo come giace all'interno di ciò che è naturalmente potenziale per tutti.
Concepiamo il potere creativo nell'universo come manifestarsi attraverso la polarità come maschile e femminile e che questo stesso potere creativo si trova in tutte le persone, e funzioni attraverso l'interazione del maschile e del femminile. Non apprezziamo né sopra l'altro, sapendo che ognuno è di supporto all'altro. Apprezziamo il sesso come piacere, come simbolo e incarnazione della vita, e come una delle fonti di energie utilizzate nella pratica magica e nel culto religioso.
Riconosciamo sia i mondi esterni che i mondi interiori o psicologici a volte noti come il Mondo Spirituale, l'inconscio collettivo, Piani Interni, ecc.-e vediamo nell'interazione di queste due dimensioni la base per i fenomeni paranormali e gli esercizi magici. Trascuriamo nessuna delle due dimensioni per l'altra, vedendo entrambi come necessari per la nostra realizzazione.
Non riconosciamo alcuna gerarchia autoritaria ma onoriamo coloro che insegnano, rispetta coloro che condividono la loro maggiore conoscenza e saggezza, e riconoscere coloro che si sono dati coraggiosamente nella leadership.
Vediamo la religione, magia, e saggezza nel vivere come uniti nel modo in cui si vede il mondo e si vive al suo interno - una visione del mondo e una filosofia di vita che identifichiamo come Stregoneria - la Via Wicca.
Chiamarsi "strega" non fa una strega, ma nemmeno l'ereditarietà stessa, né la raccolta di titoli, gradi, e iniziazioni. Una Strega cerca di controllare le forze dentro di sé che rendono possibile la vita per vivere saggiamente e bene senza danni agli altri e in armonia con la Natura.
Crediamo nell'affermazione e nel compimento della vita in una continuazione dell'evoluzione e dello sviluppo della coscienza dando significato all'Universo che conosciamo e al nostro ruolo personale all'interno di esso.
La nostra unica animosità verso il cristianesimo, o verso qualsiasi altra religione o filosofia di vita, è nella misura in cui le sue istituzioni hanno affermato di essere "l'unica via" e hanno cercato di negare la libertà agli altri e di sopprimere altri modi di pratica e fede religiosa.
Come streghe americane, non siamo minacciati dai dibattiti sulla storia del Mestiere, le origini di vari termini, la legittimità dei vari aspetti delle diverse tradizioni. Ci preoccupiamo del nostro presente e del nostro futuro.
Non accettiamo il concetto di male assoluto, né adoriamo alcuna entità conosciuta come "Satana" o "il Diavolo", come definito dalla tradizione cristiana. Non cerchiamo il potere attraverso la sofferenza degli altri, né accettare che il beneficio personale possa derivare solo dalla negazione ad un altro.
Crediamo che dovremmo cercare all'interno della Natura ciò che contribuisce alla nostra salute e al nostro benessere.
Variazioni nella fede

Secondo ReligiousTolerance.org, ci sono ancora variazioni nelle credenze Wiccan a seconda della pratica individuale. Alcuni adorano una sola divinità, spesso solo la Dea, alcuni adorano un intero spettro di divinità pagane, alcuni vedono l'universo stesso come un dio, alcuni mettono in dubbio l'esistenza di una divinità, e alcuni completamente non accettano affatto alcun tipo di Dio.

Un malinteso comune è che i Wiccan adorino il diavolo, quando in realtà non hanno equivalenti al sovrano infernale del cattolicesimo. Le credenze Wicca unificanti includono l'uguaglianza di genere, il potere della sessualità umana, rispetto per la natura, e una certa latitudine nell'autonomia personale, purché fare ciò che vuoi non danneggi nessun altro. I praticanti Wicca credono anche nella legge del karma, vale a dire, qualunque cosa buona o cattiva fa una persona tornerà da loro tre volte più forte.

Cos'è la stregoneria??

Stregoneria, nettamente diverso dalla Wicca, è “la magica manipolazione dell'energia per provocare il cambiamento,” nelle parole del mio nuovo sito web preferito, stregoneria. Le streghe potrebbero derivare quel potere dalla natura, pensa ai cristalli, erbe aromatiche, impianti, piume, o da se stessi, ma a prescindere, praticano la magia lanciando incantesimi ed eseguendo rituali.

Ci sono vacanze Wiccan??

Molti Wiccan fanno riferimento alla Ruota dell'Anno, che rappresenta un ciclo annuale di feste stagionali osservate dai pagani. Solstizi ed equinozi scandiscono le festività significative durante tutto l'anno, che i Wiccan chiamano anche sabba.

Yule

Il solstizio d'inverno segna Yule ogni anno, ma la data esatta varia. A seconda del calendario gregoriano, Yule potrebbe cadere tra dicembre. 20 e dicembre. 23. Secondo Wicca.com, la tradizione di Yule celebra la rinascita del sole accendendo un ceppo di Yule, che è destinato a bruciare per tutta la prima notte del solstizio e a bruciare per 12 giorni. Molte delle tradizioni pagane di Yule si identificano oggi con il Natale, come il vischio appeso, stelle di Natale, rami sempreverdi e decorazioni di agrifoglio, e decorare un albero di Natale.

Samhain

Probabilmente la più grande e importante festa Wiccan, Samhain si festeggia ad ottobre. 31 ed è anche conosciuto come All Hallow's Eve, doni, o la festa dei morti, secondo Wicca.com.

È un intervallo magico in cui le leggi mondane del tempo e dello spazio sono temporaneamente sospese, e il Velo Sottile tra i mondi è sollevato. Comunicare con gli antenati e i propri cari defunti è facile in questo momento, perché viaggiano attraverso questo mondo diretti alle Terre dell'Estate.

Alcune delle tradizioni più riconoscibili di Samhain includono il lasciare offerte di cibo e altari per i morti erranti, vestirsi in costume, fare brutti scherzi o fare scherzi a vicenda, e festeggiando con un grande falò.

Ecco qui. Felice maledizione.

Fonte originale (Articolo e immagini): Il punto quotidiano

Casella dei commenti di Facebook

La condivisione è la cura!
1.34K

lascia un commento