I QUATTRO LIVELLI DEL TAOISMO

Il taoismo è la religione più antica del mondo. La leggenda narra che Lao-Tzeu, il più noto saggio taoista e forse il più grande, è stato trasformato, o reincarnato in Sakyamuni Bouddha. Lo stesso Tao-Te-Ching è in linea di principio un trattato politico e un'esposizione teorica del taoismo, espresso secondo il punto di vista di un essere illuminato.

Lo apprezzeremmo, caro utente, che puoi sostenerci contribuendo semplicemente cliccando sugli annunci che ti interessano, è la nostra unica fonte di reddito dal portale.

La formulazione degli aspetti pratici e funzionali fu affidata ad altri saggi taoisti ed è così che gli antichi maestri cinesi perfezionarono, (oltre alle dottrine spirituali di base e alla filosofia del taoismo) innumerevoli tecniche il cui scopo ultimo era trasformare e immortalare il corpo fisico.

D'altra parte queste tecniche sono conosciute e implementate in Oriente per 6,000 anni, ma furono ignorati in Occidente fino ai nostri giorni. Gli Esercizi Interni costituiscono una delle quattro parti dell'idea taoista e del sistema di regole. I quattro livelli del Taoismo sono l'I Ching, Sessuologia, Regime ed esercizi interni.

L'IO CHING

L'I Ching è un metodo di saggezza che ci permette di dirigere le nostre azioni quotidiane. Include l'astrologia, filosofia e diverse tecniche di previsione. Lo studio dell'I Ching è diviso in tre parti:

La prima parte studia i simboli o segni che rappresentano i fenomeni di mutamenti paralleli che si verificano nell'intero universo. I fenomeni di cambiamento universale sono governati da leggi esatte definite dalle diverse branche della matematica - algebra, geometria, fisica e genetica.
La seconda parte studia la filosofia sociale e la psicologia transazionale così come sono rappresentate nel 64 esagrammi. Ogni esagramma è composto da sei righe di cui ciascuna riga rappresenta un grado di sviluppo nelle transazioni individuali o di gruppo.
La terza parte dello studio prevede una formazione concreta per prevedere i fatti.

Tutto ciò che è successo accadrà di nuovo e tutto ciò che accadrà è già avvenuto. Questo può anche essere indicato come; “Continuare significa andare lontano e andare lontano significa tornare”. Se comprendiamo l'I Ching saremo in grado di predire il futuro.

SESSOLOGIA TAOISTA

Il taoismo è stata la prima religione che ha tenuto pienamente conto della sessualità umana e l'ha presentata in modo tale che gli individui potessero usare la loro energia sessuale per trasformarsi. La sessuologia taoista consiglia le persone in modo che possano godere del piacere sessuale senza stancarsi. Spiega come rafforzare gli organi sessuali, utilizzare l'energia sessuale per curare disturbi specifici, e informa sulle diverse posizioni sessuali terapeutiche, sul controllo delle nascite naturali e sull'eugenetica.

IL REGIME

Il metodo del regime è diviso in tre categorie.

Il primo corrisponde alla dieta del cibo che spiega nel dettaglio i cibi migliori da ingerire, le proprietà terapeutiche dei diversi alimenti, e come trasformarli in piatti appetitosi e saporiti.

La dieta prevede un'analisi dettagliata dei diversi ingredienti contenuti negli alimenti, gli elementi acidi e alcalini, così come il modo corretto per bilanciare le vitamine, sali minerali e proteine. Questo perché ciò che mangiamo è molto importante; se ingeriamo veleno, moriamo senza alcun dubbio.

La seconda categoria corrisponde al regime delle piante. Lo dice un proverbio della medicina cinese: “Il cibo è una medicina e la medicina dovrebbe essere cibo”. Anche se vivi secondo i principi del regime alimentare, nonostante tutto è possibile che i batteri nocivi si sviluppino all'interno dell'organismo. Per risolvere questo apparente dilemma, gli antichi taoisti enunciavano quella che è generalmente nota come medicina cinese per le piante.

Quando le piante vengono completamente assimilate dall'organismo il suo valore terapeutico non ha eguali in quanto sono in grado di purificare l'organismo, agiscono come antibiotici contro i microbi, e aumentare significativamente il nostro livello di energia e la durata della nostra vita.

La terza categoria comprende il regime energetico. È simile in natura alla respirazione dell'energia. Quando viene raggiunto il livello di respirazione dell'energia, cibo e piante non sono più necessari perché il corpo è alimentato direttamente dall'energia cosmica. Molti esempi illustrano questa realizzazione, ma senza dubbio il più noto è il racconto dei quaranta giorni che Gesù trascorse nel deserto. Durante quel periodo si astenne dal cibo e dall'acqua, essere nutriti direttamente dallo Spirito, forza o energia universale. Perché l'energia cosmica è la stessa che è sulla Terra, su Marte o nei confini della galassia, gli adepti del taoismo si sforzano di trasformare e armonizzare il loro corpo al punto da poter viaggiare ovunque nell'universo, e nutriti con questa energia sparsa ovunque.

GLI ESERCIZI INTERNI

Gli esercizi interni sono molto contrari agli esercizi esterni. Mentre esercizi esterni come il nuoto, boxe, lotta, sollevamento pesi, tennis, il kung-fu e il karate prevengono un certo numero di malattie e l'invecchiamento precoce. D'altro canto, gli Esercizi Interni mirano a stimolare tutto il corpo, equilibrare il livello di energia e promuovere un funzionamento più efficace degli organi interni.

Gli esercizi interni esprimono l'arte della guarigione spontanea. Se le leggi della natura sono trasgredite, risulterà in una malattia.

Gli Esercizi Interni sono divisi in tre categorie:

un) L'esercizio dell'addio al celibato è progettato per produrre e bilanciare le secrezioni delle ghiandole endocrine.
b) L'Esercizio della Gru ha lo scopo di rafforzare gli organi all'interno del tronco e favorire un funzionamento più regolare di questi organi.
c) L'esercizio della tartaruga è progettato per aiutare l'individuo a rafforzarsi, rilassare, e infine per controllare completamente il sistema nervoso.

La meditazione dei meridiani:

Questa è la seconda categoria degli Esercizi Interni. I percorsi attraverso i quali l'energia circola in tutto il corpo sono chiamati meridiani. La Meditazione dei Meridiani è quindi una tecnica il cui scopo è stimolare la corrente di energia lungo questi percorsi e allo stesso tempo riequilibrare l'energia all'interno del corpo.

Nell'affermare che l'uomo è il microcosmo e che l'universo è il macrocosmo, dobbiamo andare oltre e dire che è necessario unificare i due. Attraverso la meditazione, il corpo, spirito e intelligenza si uniscono pienamente e consapevolmente. Nella fase successiva, l'individuo è stimolato totalmente e inseparabilmente dall'energia universale o cosmica. Dopo la formazione iniziale, La Meditazione Meridiana richiede da sei mesi a dieci anni di pratica.

Respirazione cosmica o energia respiratoria:

Questa è la terza categoria degli Esercizi Interni. Sono esercizi che permettono l'assorbimento di energia da parte dei punti di agopuntura che si trovano sui meridiani che attraversano il corpo. Nella vita di tutti i giorni l'energia viene costantemente consumata, tanta energia è necessaria per difendersi dalla debolezza, malattia e morte. Il Respiro dell'Energia costituisce così un grado vitale per la guarigione di se stessi e forma un legame indissolubile con l'energia che pervade l'universo. La perfezione della Respirazione Energetica richiede, come la Meditazione Meridiana, sei mesi a dieci anni di pratica.