Come festeggiare Mabon

Mabon all'interno della Wicca e di altre forme di neopaganesimo, è il sabato (festa) corrispondente all'equinozio d'autunno. È una delle otto celebrazioni più importanti all'interno della Wicca, avere un ruolo molto importante all'interno della Ruota dell'Anno.

Lo apprezzeremmo, caro utente, che puoi sostenerci contribuendo semplicemente cliccando sugli annunci che ti interessano, è la nostra unica fonte di reddito dal portale.

All'autunno

di John Keats

Stagione di nebbie e dolce fecondità,

Amico del seno stretto al sole che matura;

Cospirando con lui come caricare e benedire

Con la frutta corrono le viti che girano intorno alle fendie di paglia;

Per piegare con le mele gli alberi del muschio,

E riempi tutta la frutta con la maturazione fino al midollo;

Per gonfiare la zucca, e rimpolpare i gusci di nocciolo

Con un nocciolo dolce; per impostare il germogliamento di più, E ancora di più, fiori successivi per le api,

Fino a quando non penseranno che i giorni caldi non cesseranno mai,

Per l'estate ha o'er tesa i loro gusci fibbie.

Per le Streghe la fine dell'anno è vicina e noi siamo, in ordinamenti, rilassarsi con l'avvicinarsi dell'inverno. Quindi, come puoi immaginare, Mabon è la chiave per aiutarci a passare dall'estate all'inverno. Vogliamo festeggiare, sii grato, e goditi il tempo trascorso con la famiglia e gli amici.

Mabon è il momento della raccolta quindi, rappresenta il perfetto equilibrio tra la Luce (il giorno) e l'Oscurità (la notte).

Periodo dell'anno:

Equinozio d'autunno

Settembre 22-23 nell'emisfero settentrionale
Marzo 21 nell'emisfero australe
Origine:

Il termine Mabon è stato coniato dal poeta e accademico neopagano Aidan Kelly negli anni '70. Antropologicamente, ci sono alcune indicazioni che indicano la possibilità che il popolo celtico celebrasse l'equinozio d'autunno. Mabon è anche conosciuto come Alban Elfed in Druidry e Paganesimo.

Mabon è molto simile a Ostara, l'equinozio di primavera. La differenza principale tra i due è che a Ostara l'energia si sta espandendo, e in Mabon l'energia si ritrae.

In Mabon, notte e giorno durano lo stesso. C'è un perfetto equilibrio tra polarità maschili e femminili. La vitalità del Sole viene consumata, e il ciclo naturale ci parla della fine di una fase.

Mabon simboleggia il secondo raccolto annuale in cui viene raccolto tutto ciò che è stato precedentemente seminato. Rappresenta un momento di gioia, raccolto e abbondanza, perché da questo momento, il freddo invernale riecheggia la loro presenza.

Mabon è indicato come Wiccan Thanksgiving, dove il Sole è grato per tutta l'abbondanza che ci ha dato.

Come festeggiare Mabon

Dedichiamo questo festival agli Dei della mitologia gallese. Mabon è considerato un tempo di misteri. È un momento per onorare le Divinità Maggiori e il Mondo Spirituale. Considerato come un momento di equilibrio, è quando ci fermiamo a riposare e godiamo dei frutti del nostro raccolto personale, sia che si lavori nei nostri giardini, lavorare nel nostro lavoro, crescere le nostre famiglie, o semplicemente affrontare la vita di tutti i giorni.

Per celebrare il Festival Autunnale, suggeriamo un rituale che può essere fatto individualmente o in gruppo.

Preparare il luogo in cui verrà eseguito il rituale con foglie secche, Grani, semi e quello con cui è recentemente maturato. Avrai bisogno di tre calderoni, incenso, acqua, partite, una candela marrone, una mela, birra, vino o succhi di frutta e pane ai cereali. Può essere usato di una campana o di un piccolo tamburo per produrre un battito sciamanico durante il rito.

Posiziona i tre calderoni al centro del tuo Bosco Sacro. Nel calderone di sinistra posizionare l'acqua, che rappresenta il Regno del Mare; nel calderone del centro la candela marrone, che rappresentano il Regno dei Cieli e nel calderone della destra i grani e i semi che rappresentano il Regno della Terra. Lisciare il posto tre volte in senso orario.

Quindi contatta i Tre Regni:

"Da Nord a Sud, da Est a Ovest, iniziamo il viaggio, benedetti dal Cielo, Terra e Mare. Il cielo sopra di noi rappresenta la magia del fuoco sacro. l'ispirazione del pozzo sacro, e la Terra sotto i nostri piedi rappresenta il pilastro di sostegno dell'albero sacro, e celebriamo le benedizioni del Secondo Raccolto attraverso la Festa dell'Equinozio d'Autunno.

Saluti alla Madre Terra

Iniziamo il rituale in onore della Madre Terra, facendole un'offerta, che potrebbe essere un alimento, frutta, bere, fiori o una poesia. Metti le mani sul pavimento e dì,

"Madre Terra, portatore di tutta la vita, che viaggia attraverso la terra verde fino alle sorgenti che sgorga dal tuo grembo, vi onoriamo con l'arrivo dell'autunno, ringraziandoti per averci sostenuto in questo sacro rito".

Metti la tua offerta su un piatto davanti ai calderoni. Suggerimento: mela.

Dichiarazione di intenti

"Siamo riuniti nel Bosco Sacro per celebrare la Festa dell'Equinozio d'Autunno attraverso la seconda vendemmia. Un momento di pace ed equilibrio, dove la stagione della luce inizia a cedere il posto alla stagione oscura dell'anno. Frutti di cui i nostri pensieri, parole e fatti hanno coltivato. Questo rituale è dedicato agli dei gallesi Mabon e sua madre, Modron ·, Dea della terra e della fertilità. “

Contatto con il calderone del centro (Regno dei Cieli)

"Accendi il fuoco sacro che risveglia la creazione, la vera luce che arde dentro di noi, mostraci il nostro bagliore interiore!"

Accendi la candela marrone all'interno del calderone e dì:

"Fuoco Santo, risplende dentro di noi!"

Ripetere 3 volte.

Contatto con il calderone a sinistra (Regno del Mare)

"Acque Sacre che scorro sotto i nostri piedi, poteri dalle profondità che fluiscono da dentro di noi, mostraci il percorso che ci riporta ad Avalon!"

Con il calderone d'acqua, bagnare le dita, fai il simbolo del triskle o della croce celtica sulla fronte e dì,

"Acqua santa, fluire da dentro di noi!"

Ripetere 3 volte.

Contatto con il calderone sulla destra (Regno della Terra)

"Albero Santo, che dalle radici della terra sale al cielo, saggezza che cresce forte e perenne dentro di noi, mostraci la nostra forza interiore!"

Solleva il calderone della terra con i grani e i semi fino alla fronte e dì,

"Albero sacro, crescere dentro di noi!"

Ripetere 3 volte.

Aprire le porte tra i mondi

"Benvenuti nel Bosco Sacro, che stabiliremo come il Sacro Centro dei Mondi. In questo centro sacro, ora apriremo i portali verso l'Altro Mondo, dove i nostri antenati, gli spiriti della natura e gli dei. Non appena i cancelli si aprono, Chiedo alle Tre Famiglie di unirsi a noi, benedicendoci e proteggendoci durante il rituale dell'Equinozio d'Autunno, in cambio, accettare la nostra sincera gratitudine! “

Fai un'offerta alle Tre Famiglie. Suggerimento: bicchiere di birra.

Invocazione a Mabon

O grande e potente Mabon

Che al momento del rilascio,

Ha portato la luce nelle tenebre.

Vieni a noi come Portatore di Luce

Vieni a noi come Portatore di pace

Vieni a noi come Portatore della mietitrebbia

O grande e potente Mabon

Accetta la nostra gratitudine!

Fai un'offerta a Mabon. Suggerimento: bicchiere di vino.

Invocazione di Modron

Modron ·, la Grande Madre di Mabon

Modron ·, la Signora di Avalon

Modron ·, il Portatore dei Raccolti

Grande Madre, al momento dell'equilibrio,

Affidiamo la nostra vita alle vostre cure

Signora, portaci sempre la pace, amore e luce

O Modron amato, accetta la nostra gratitudine!

Fai un'offerta a Modron. Suggerimento: pane ai cereali.

Quindi prenditi una pausa per la meditazione e pensa ai frutti raccolti. Ricevi le benedizioni degli Dei attraverso la lettura degli oracoli.

Suggerimento: rune o ogham.

Ringraziamenti e chiusura dei Cancelli

Per le benedizioni dei tre mondi e dei Potenti Esseri che ci hanno benedetto, con la gioia nei nostri cuori, porteremo la magia del Bosco Sacro nella nostra vita quotidiana. Ogni volta che entriamo nell'Altro Mondo, diventiamo più forti e più consapevoli. Ora ci prepariamo a partire ringraziando chi ci ha aiutato.

Modron ·, vi ringraziamo... Awen ·!

Mabon ·, vi ringraziamo... Awen ·!

Alle tre famiglie, vi ringraziamo... Awen ·!

Ai Tre Regni, vi ringraziamo... Awen ·!

Alla Madre Terra, vi ringraziamo... Awen ·!

Ora finiamo quello che abbiamo iniziato. Lascia che il fuoco brilli nella fiamma, lascia scorrere il bene nell'acqua, che la verità cresca sulla terra, e che le porte tra i mondi siano ora chiuse.

Camminare saggiamente, figli della Terra, Dichiaro che il rito autunnale è finito!

(Rituale basato sui principi dell'Ordine Druidico ADF – Árn Draíocht Féin – Il Druido)

fonti:

Rowena Arnehoy Seneween ® ricercatrice di cultura celtica e druidismo.
https://www.tarot.tv/mabon-un-ritual-celta-para-setiembre/
http://ladiosaluna.blogspot.com/2009/09/mabon-21-de-septiembre-la-celebracion.html
https://corphilium.com/como-celebrar-mabon-wicca/
Per saperne di più: https://www.hijasdelatierra.es/blog/mabon,-equinoccio-de-otoño/